LONDRA. OSSESSIONE.

Chi mi conosce sa bene della mia profonda e ormai perenne ossessione per Londra. Vorrei provare a dirvi con questo post perché questa città mi ha letteralmente stregato. Ci tornerei in ogni singolo giorno della mia vita.
Cos’è per me Londra?
Un’overdose di felicità, bellezza, perfezione. L’unico posto dove riuscirei a sopportare anche la pioggia ed il diluvio universale. Londra la senti nell’anima e ti trasmette la vita. Così frenetica e così ordinata. Così regale e così underground. Ti fa percepire l’essenza dell’ Europa e l’essenza del mondo. Metropoli cosmopolita che racchiude in sé quel meltingpot di cui gli americani tanto si vantano. Eppure il meltingpot loro lo tengono racchiuso in un’intera nazione, non in una sola città. Londra ha influenzato il mondo, imponendo la sua lingua, i suoi ideali. Dopo un po’ crea una sorta di astinenza, ti fa percepire il bisogno di tornare, di essere nuovamente lì a calpestare quel suolo benedetto. Qualcuno scrisse che chi è stanco di Londra è stanco della vita, e come dargli torto?  Non ci si può stancare di Londra. Ha sempre qualcosa che ti stupisce e che ti attrae più della forza di gravità. È la città delle contraddizioni. Dai maestosi palazzi vittoriani, ai modernissimi edifici della City, emblema dell’alta finanza globale; dagli elegantissimi quartieri centrali, a quelli più periferici ormai centro della movida e della cultura hipster, covo di artisti emergenti provenienti da ogni parte del mondo. Londra è la musica rock più bella che sia mai stata scritta, suonata ed ascoltata; è la moda swing che ha rivoluzionato generazioni e generazioni e che continuerà ad influenzare generazioni; è i suoi musei, le sue gallerie d’arte, i suoi teatri; è l’odore di cuoio dei mercati vintage; è un muffin al cioccolato appena sfornato; è il thè delle 5. Londra è un passante che si ferma per darti indicazioni se sei in difficoltà; è un hooligans fiero del suo team; è come le case fiabesche di Notting Hill, le porticine dai colori tenui, il verde infinito dei suoi parchi, i fiori di ciliegio che sbocciano timidi a primavera; è una casa o una libreria galleggiante sul Regent’s Canal.
Londra è rivoluzione, anticonformismo. Londra è libertà, tolleranza, rispetto ed ammirazione per la diversità. Londra è stata e sarà sempre lo scenario delle più belle avventure mai raccontate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...